spiedo di quaglia mercatino di natale

Mercatino di Natale, lo spiedo di quaglia in piazza a Montecchio Precalcino

 

Lo spiedo di quaglia della Confraternita di Levà sarà una delle attrazioni del mercatino di Natale a Montecchio Precalcino. Tra bancarelle e leccornie varie con il presepio a ricordare l’avvento di Cristo domenica 15 dicembre dalle ore 12 fino alle 13 i volontari della confraternita distribuiranno il loro tradizionale spiedo di quaglia. E’ gradita come sempre la prenotazione alllo 333 6599381 per poter garantire a tutti la porzione di quaglia, pezzo di maiale e le fette di “poenta onta”.

spiedo di quaglia

Dieci anni di “speo” autunnale

 

Sono passati dieci anni e il classico quajaday autunnale “lo speo dei morti”. riaccende Giovedì 31 ottobre i caminetti in piazza a Levà. I volontari della Confraternita vi aspettano con il loro squisito spiedo di quaglia e il carrè di maiale come da tradizione distribuito su prenotazione (entro il 28 ottobre telefonando allo 333 6599381) nella piazza della chiesa parrocchiale della frazione d Montecchio Precalcino dalle 19 alle 20:30.

preparazione dello spiedo di quaglia avvolta in vite

i piatti del gran gala settembrino

gruppo di quaglie avvolte nella foglie di vite pronte per essere impilate nello spiedo e la cottura nel caminettopreparazione-piatti  -preparazione dell’impiattamento per la serata di gala settembrina e i piatti presentatispiedini di petti di quaglia cosciette sul letto di polenta: 1- spiedini di petti di quaglia 2- cosciette sul letto di polenta 3-  spiedo di quaglia regale avvolta in foglia di vite, bocconcino di maiale con polenta “onta” e nido di teghe spago 4- fettuccine al sugo di quaglia

cavalieri a Tonezza del Cimone

Tonezza del Cimone, il quajaday presenta il primo trekking a cavallo

 

video20image1La seconda edizione della quajaday di Tonezza del Cimone voluta dall’amministrazione comunale ha fatto da testimone alla presentazione del primo trekking a cavallo degli altopiani di Folgaria e Tonezza. Il gruppo di cavalieri e giovani anazzoni sono partiti dal centro equestre Longarnorbait di Folgaria il venerdì per raggiungere Tonezza del Cimone e dopo la passeggiata a cavallo fino al monte Cimone sono ripartiti la domenica per un tour sui sentieri dei forti della prima guerra mondiale.

manifesto prima festa delle proloco

Seconda festa delle proloco vicentine di Camisano

festa delle prolocoDomenica 26 maggio le proloco vicentine si ritrovano a fare festa a Camisano vicentino. Il gruppo locale ha organizzato nell’ambito dei “percorsi caminanesi” la seconda edizione “FESTA DELLE PROLOCO” con il patrocinio dell’UNPLI, Comune di Camisano, Provincia di Vicenza e Regione Veneto per fare festa -è il caso di dirlo- alle specialità enogastroniche del vicentino. Nello stand “camisano eventi” è ospite anche la Confraternita dello spiedo di quaglia di Levà in rappresentanza della proloco di Montecchio Precalcino.

Incontriamoci a Villa Bonin Longare 26-27 agosto 2017

Gran gala’ dello spiedo 2013 terza edizione

 

Ci siamo, la Confraternita dello spiedo di quaglia si veste ancora a festa per il Gran Galà dello Spiedo Regale in Villa Nievo Bonin Longare a Montecchio Precalcino  Il salone principale del nobile edificio, accoglie per il terzo anno il banchetto dedicato allo spiedo regale. Dunque, sabato 2 marzo dalle 20:00, tutti a cena con antipasti e gustosi primi piatti a base di quaglia. Piatto forte sarà il famoso “spiedo regale di quaglia” per l’occasione avvolta in foglia di vite con fetta di maiale e prelibata “poenta onta” abbinata ai vini del territorio locale, tutto accompagnato da particolari contorni. Ed in conclusione il dolce tipico della confraternita. La cucina è affidata all’esperienza dei cuochi del sodalizio di Montecchio Precalcino ormai consolidata da decine e decine di eventi gastronomici. La confraternita vi aspetta numerosi a Villa Nievo, Via Europa Unita 17 prenotando entro il 27 febbraio e fino ad esaurimento dei posti allo 333 6599381

spiedo-quaglia-regale

Lo spiedo di quaglia di Levà diventa etnico a Sandrigo

 

Menu’ a tema con lo spiedo di quaglia di Levà. Venerdì 8 febbraio dalle 20:30 la sala ristorante dell’  H2O Drink & Food di Sandrigo, via Capitello 39, al centro la Torre a fianco della piscina comunale ha invitato la Confraternita dello spiedo di quaglia di Levà per la serata dedicata allo “SPIEDO REALE DI QUAGLIE” a base, come di tradizione, di quaglia, carrè di maiale, 2 fette di polenta “onta” e contorno di patatite fritte. Dal pomeriggio è possibile assistere alla cottura dello spiedo che verrà posto nel giardino del locale sandricense fino alle 20. Poi tutti a tavola dalle 20:30 in poi. Gigi ed Andrea, titolari di H2O vi aspettano prenotando al 0444-658098 oppure chiamando Andrea allo 347-1019 199.entro mercoledì. Il costo per la prenotazione dello spiedo reale in sala è di 12 euro, dove oltre a degustare la prelibatezza di Levà, si ascolterà e si ballerà con i Dj Set. Con 10 euro è invece semplicemente possibile ritirare all’H2O la porzione proposta dalla Confraternita.

Il Fiero mercato a chilometro zero

Lo spiedo di quaglia a “il Fiero” di Vicenza

 

E’ ormai diventata una tradizione per Vicenza. A Campo Marzo si riapre il “FIERO”, mercato di prodotti agricoli, artigianato, baratto e artisti di strada. Da sabato 17 a domenica 18 novembre l’area verde di fronte alla stazione ferroviaria di Vicenza si animerà dei tanti espositori aderenti ad un progetto che parte dalla tradizione per offrire all’acquirente moderno un consumo sostenibile e per portare nel capoluogo quello che viene prodotto nel territorio. Nel campo alimentare, ma non solo: al Fiero si troveranno infatti prodotti agricoli e piatti tipici, ma anche manufatti dell’arte e dell’artigianato, zone per il gioco dei bambini, animali da corte, spazi adibiti all’esibizione di artisti di strada e un’area interamente riservata al baratto tra privati. “Il Fiero” rappresenta l’idea di fare la spesa ‘come una volta’, dove bere un ‘goto’ con gli amici mangiando una fetta di soppressa, dove fare acquisti tra le bancarelle diartigianato, mostrare ai bambini gli animali della fattoria e poterli acquistareo barattare i propri prodotti.

sede territoriale di Levà Croce di Malta

Croce di Malta. A Leva’ la sede del loro presidio di soccorso sanitario

immagineLa rossa croce di malta, singolo dell’ordine dei cavalieri di San Giovanni sveltola quieta sul pennone del distaccamento Nordest “Monte Grappa” di Montecchio Precalcino. L’ex scuola elementare di Levà ospita infatti da alcuni anni il gruppo operativo dellìACISMOM, il corpo militare ausiliario dell’Eesercito Italiano per il soccorso medico e il CISOM, il gruppo civile della Croce di Malta sempre al servizio dell’assistenza medica. Entrambi i gruppi sono composti da volontari che danno la loro disponibilità di tempo al servizio della collettività. In occasione della sagra parrocchiale settembrina di Levà le due associazioni si sono ritrovate per il loro raduno triveneto, momento di ritrovo e di festa con l’esibizione in piazza del gruppo vicentino Danze Popolari “LA FARANDOLA” e dopo la S. Messa con il concerto musicale del CORO POLIFONICO “BRIGATA CADORE.”